Lo stress si combatte con il Magnesio

La scoperta arriva del chimico e nutrizionista australiano Peter Gillham

Basti pensare che il 90-95% delle persone convive con inadeguati livelli di magnesio nell'organismo per comprendere come questo possa influire sulla salute generale. Questo, il monito che arriva dal chimico e nutrizionista australiano Peter Gillham. Non solo stress, ricorda Gillham, ma anche asma, scarsa energia, stanchezza, insonnia, mal di testa, tensioni e dolori, crampi muscolari, ansia, nervosismo, sindrome premestruale, convulsioni, ossa deboli, digrignamento dei denti, difficoltà respiratorie e problemi cardiaci… tanto per fare un elenco di possibili disturbi causati dalla carenza di magnesio.

Il magnesio è un elemento vitale per l'organismo e comporta diversi benefici all'apparato cardiovascolare e osseo, primancora che al sistema nervoso permettendo di combattere efficacemente lo stress. Permette l'assorbimento di potassio e calcio; un aiuto alla prevenzione dell'osteoporosi, per esempio. Ma perché manca il magnesio nel nostro corpo?


I fattori sono molti. Primo fra tutti l'alimentazione. Una dieta "moderna" basata su cibi raffinati e industriali non può che apportare nulla, o quasi, di elementi vitali. Poi, però, fanno la loro parte anche l'alcol, il fumo, le droghe, gli zuccheri, diete ricche di sodio, la sudorazione e, naturalmente, lo stress. È importante che il magnesio, qualora si decidesse di assumerlo sottoforma di integratore, sia associato all'assunzione di calcio per permetterne un migliore assorbimento, ma anche e soprattutto per non creare pericolosi sbilanci nei livelli.

Se volete assumerlo tramite i cibi, ecco dove trovarlo: cereali integrali, verdure di colore verde scuro, sale marino integrale, limoni, aglio, avocado, cacao, frutta secca e semi oleosi, mais, soia, riso integrale, fichi, carciofi, pesche… e altri ancora. Secondo Lichton (1989) le dosi giornaliere raccomandate (Rda) sono diverse a seconda dell'età. Per esempio, gli uomini adulti: 350 mg al giorno e le donne: 300 mg che possono essere aumentati a 450 mg se in gravidanza. Tuttavia, c'è chi parla di oltre 400 mg e fino a 800 mg per gli adulti. Però, dato che ognuno è un caso a sé, è sempre bene rivolgersi al proprio medico per sapere quale sia la dose giusta.


Non trascuriamo quindi il fatto che, se a volte ci sentiamo stanchi, nervosi… può essere indicativo di una carenza di magnesio prima che una malattia o altro. Con un po' di attenzione e una migliore alimentazione possiamo contribuire a sentirci meglio e affrontare la vita di tutti i giorni con più energia e ottimismo.



www.affaritaliani.it


ClavisHarmoniae.it sito internet di proprieta di Clavis srl - Realizzato da InternetSol
Visualizza la versione multilingue del sito ClavisHarmoniae.com

 Altri prodotti Clavis:
Key Melatonin:www.melatonina.it
Key Alghe:www.keyalghe.it
Clavis Chitosano Vegetale:www.chitosanovegetale.it






La definizione di Stress e Adattamento è realizzata in collaborazione con la Dott.sa Maria Teresa Ventrella

CLAVIS SRL - Via Della Piazza 7/D - 25127 Brescia ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 02391310980 - REA 445872 - Capitale Sociale Euro 12.000,00
Tel./Fax 0303702608 - Email: info@clavis2000.com - PEC: clavis@pecservice.it

Sito conforme al prov. n. 229 - 08/05/2014 Codice Privacy in quanto utilizza esclusivamente cookies tecnici