Omega3: gli acidi grassi essenziali che fanno bene alla salute!

I livelli circolanti di acidi grassi omega-3 a catena lunga possono aumentare significativamente se nella dieta si privilegia il pesce non fritto.

Milano - Due porzioni di pesce alla settimana, preparato mediante tecniche di cottura adeguate, possono aumentare i livelli circolanti di acidi grassi omega-3 a lunga catena circolanti (p≤ 0,01), mantenendoli costanti ed a concentrazioni elevate.

E´ quanto emerge da uno studio multicentrico, il "Multiethnic Study of Atherosclerosis" (MESA) condotto negli Stati Uniti su un campione di 900 soggetti, uomini e donne di età compresa tra i 45 e gli 84 anni e di diverse etnie (bianca, cinese-americana, nera ed ispanica). Lo studio ha esaminato tutte le possibili correlazioni esistenti tra l´assunzione di diversi tipi di pesce, le modalità di cottura ed i livelli di EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico) effettivamente presenti nell´organismo*.
I risultati confermano che le concentrazioni plasmatiche di questi composti aumentano in modo rilevante se si consuma pesce con lisca o al trancio non fritto, ma non se si consumano molluschi o crostacei: questo perché molluschi e crostacei hanno un modesto contenuto di omega-3 e la preparazione del pesce tramite frittura altera il profilo dei lipidi del pesce stesso, forse a causa dell´assorbimento degli acidi grassi contenuti nell´olio.
Pesce azzurro (come sgombro e merluzzo) o al trancio (come salmone, spada e tonno) o altri come la trota, quindi, sono ideali per garantire all´organismo il giusto apporto di omega-3. Per quanto riguarda, invece, le tipologie di cottura più indicate, perché il pesce possa mantenere inalterate le sue proprietà benefiche, le migliori sono sicuramente al forno, in umido o alla griglia.
Gli omega 3, sono acidi grassi essenziali, indispensabili per il nostro organismo che tuttavia non è in grado di sintetizzare. Pertanto l´assunzione con la dieta è fondamentale per la salute, ed in particolare per la protezione del cuore e del sistema circolatorio.
*Fonte:
Chung H, Nettleton JA, Lemaitre RN, Barr RG, Tsai MY, Tracy RP, Siscovick DS. - J Nutr. 2008 Dec;138(12):2422-7.

Fonte: www.dossiermedicina.it


ClavisHarmoniae.it sito internet di proprieta di Clavis srl - Realizzato da InternetSol
Visualizza la versione multilingue del sito ClavisHarmoniae.com

 Altri prodotti Clavis:
Key Melatonin:www.melatonina.it
Key Alghe:www.keyalghe.it
Clavis Chitosano Vegetale:www.chitosanovegetale.it






La definizione di Stress e Adattamento è realizzata in collaborazione con la Dott.sa Maria Teresa Ventrella

CLAVIS SRL - Via Della Piazza 7/D - 25127 Brescia ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 02391310980 - REA 445872 - Capitale Sociale Euro 12.000,00
Tel./Fax 0303702608 - Email: info@clavis2000.com - PEC: clavis@pecservice.it

Sito conforme al prov. n. 229 - 08/05/2014 Codice Privacy in quanto utilizza esclusivamente cookies tecnici